Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘veloce’

postheadericon Crostata di San Valentino

San Valentino..la festa degli innamorati e anche noi facciamo gli auguri a tutti gli innamorati e a tutti coloro che credono ancora nell’amore con questa crostata a forma di cuore e anche light.

Sono partita dalla frolla di farro all’olio evo di Luca Montersino e poi ho aggiunto qualche modifica.

Ingredienti:
500 gr farina petra 5 o farina debole
200 gr zucchero semolato
70 gr olio evo
70 gr olio di riso
140 gr acqua
12 gr lievito in polvere
nocciolata Rigoni o marmellata

Nella ciotola della planetaria mettiamo farina, zucchero e lievito e man mano aggiungiamo i liquidi. Una volta creata una bella palla, la lasciamo riposare circa 30 minuti in frigo.

IMG_6493

Dopo il riposo stendiamo come per una classica crostata, farciamo con nocciolata o marmellata e ricopriamo con le striscioline. Inforniamo in forno caldo a 190° per 30-40 minuti fino a doratura.

Una volta fredda spolveriamo di zucchero a velo.

IMG_6494

IMG_6495

IMG_6496

IMG_6497

Un modo semplice e leggero per coccolare i nostri innamorati in questo giorno!

Buon S. Valentino a tutti!

postheadericon Biscottini da colazione light

Si sa i biscottini burrosi sono sempre buonissimi, ma ogni tanto dobbiamo anche controllare le calorie e così ecco un buon compromesso. Le gocce di cioccolato fondente danno quel tocco in più che ci fanno dimenticare la mancanza di burro e uova. Lo spunto per questa ricetta mi è stata data da Arianna nel gruppo Pasticciando con il Kenwood che io ho poi modificato cambiando le farine e le quantità dei liquidi.

200 gr petra 5 (o farina macinata a pietra)
100 gr farina di farro monococco
100 gr farina multicereali
100 gr farina di semola di grano duro
150 gr zucchero
100 gr olio
200 gr latte
1/2 bustina lievito
cioccolato fondente (io ne ho messo circa 70 gr)

Nella ciocotola della planetaria miscelate le farine, lo zucchero e il lievito. Aggiungete man mano il latte e quando sarà ben assorbito aggiungete l’olio. Quando si sarà formato un panetto aggiungete il cioccolato fondente.

Dividete l’impasto ottenuto in 2 panetti e formate 1 cilindro per ogni panetto che avvolgerete nella carta alluminio come se fosse un salsicciotto e farete riposare in frigo per circa 30/45 minuti.

IMG_5623

Passato il tempo di riposo accendete il forno 170° e ne frattempo tagliate a fettine i cilindri e disponete le fettine ottenute su teglia rivestita di carta forno. Se le fettine sono troppo spesse schiacciatele con le mani.

IMG_5624

Cuocete in forno caldo per circa 15 minuti.

IMG_5626

IMG_5627

IMG_5628

Velocissimi e ottimi per la colazione di tutti i giorni!

postheadericon Gnocchi ricotta e zucca al cucchiaio

Per gli amanti della zucca questo è il periodo più bello dell’anno. In questo piatto la apprezzerete ancora di più. Questi gnocchi si sciolgono in bocca. Io ho optato per il classico condimento burro e salvia, ma potete anche buttarvi su condimenti più calorici come una crema di formaggi.

 

Ingredienti:

200 gr zucca cotta in forno
200 gr ricotta
1 uovo
150 gr semola di grano duro
30 gr parmigiano
sale q.b.
burro q.b.
salvia

In una ciotola lavorate la zucca, la ricotta, l’uovo e il parmigiano. Pian piano aggiunge6te la semola. Aggiustaretdi sale e pepe. Il composto ottenuto sarà piuttosto morbido.

IMG_5594

Con l’aiuto di due cucchiai formate delle quenelle e tuffatele in una pentola d’acqua bollente leggermente salata.
Una volta che saranno ben a galla sono cotti.

In una padella fate sciogliere il burro con le foglie di salvia e man mano aggiungete gli gnocchi cotti.

IMG_5595

Spadellate e, quando saranno rosolati, impiattate.

IMG_5607

IMG_5608

IMG_5613

IMG_5612

Provatela e non ne rimarrete delusi!!!

postheadericon Spiedini di gamberi

Manca qualche giorno a san Valentino e volete stupire la vostra metà a tavola ma non avete tempo??? Niente paura..il piatto che vi proprongo occhi si prepara in 5 minuti e stupirà.

Ingredienti:
gamberi (5 o 6 per spiedino)
pangrattato q.b.
olio
sale
pepe
prezzemolo
stuzzicadenti per spiedini

In un piatto disporre il pangrattato e condirlo con olio, sale, pepe e prezzemolo. Mescolare bene. Pulire ogni gambero.Passare bene ogni gambero nella panatura e infilarlo nello stuzzicadente.
Disporre in una teglia ricoperta con carta forno.

Condire con un filo d’olio e infornare a 180° per 5-10 minuti o finchè gli spiedini non sono dorati.
A cottura ultimata impiattare con un insalatina di contorno o cn quello che più preferite.

Buona preparazione a tutti voi!!!

postheadericon Pasta Rucola e Tonno

Una ricetta per una pasta estiva super veloce ma super buona che mi ha preparato qualche giorno fa una mia carissima amica!

INGREDIENTI

pasta

rughetta

tonno

parmiggiano

olio evo

(chiaramente le dosi sono a vostra discrezione in base a quanti commensali avete!)

Mettete a cuocere la pasta in acqua bollente salata. Scegliete il formato che più vi piace ma vi assicuro che con gli gnocchetti sardi sta benissimo!

Nel frattempo aprite in una terrina una scatoletta di tonno, scolatelo dall’olio e sminuzzatelo con una forchetta. Lavate la rucola e aggiungetene qualche foglia. Fate in modo che la quantità di tonno e di rucola siano ben equilibrate. Aggiungete un filo di olio evo e un po’ di parmiggiano grattuggiato. Il parmiggiano non deve avere un sapore preponderante ma solo aiutare a legare la pasta e a darle un effetto mantecato.

Adesso non resta altro che scolare la pasta e condirla! Vi assicuro che il risultato è sopra ogni aspettativa!

Buon appetito!!

Claudia & Claudia – Alle Padelle

postheadericon Parmigiana bianca con zucchine, cotto & scamorza

Ciao a tutti!

Scusate per l’assenza ma tra gli impegni ed il caldo abbiamo avuto poco tempo per cucinare e poca voglia di accendere il forno!

Oggi una ricetta per un piatto unico, gustoso e veloce da realizzare.

INGREDIENTI

zucchine qb

prosciutto cotto qb

scamorza qb

burro qb

pan grattato qb

sale qb

Imburrate una pirofila e cospargetela di pan grattato.

Lavare e tagliare le zucchine a listarelle. Disporle sul fondo della teglia.

20120805_114829

Sopra le zucchine fare un primo strato di prosciutto cotto.

Proseguire con un altro strato di zucchine (meglio se disposte in senso opposto alle prime per aumentare la compattezza).

20120805_114915

Successivamente formare uno strato con le fette di scamorza.

Io ho usato una scamorza classica ma a seconda dei gusti si possono fare variazioni con scamorza affumicata, provola o altri formaggi. Sconsiglio i formaggi troppo liquidi che fondendo provocherebbero la formazione di acqua in eccesso.

20120805_115127

Fate attenzione ad aggiungere una leggera spolverata di sale ad ogni strato a seconda della sapidità del formaggio che scegliete!

In questo caso specifico ad esempio io non ne ho aggiunto poichè la scamorza che ho usato era piuttosto saporita.

Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti a seconda del numero di commensali e della dimensione della pirofila.

Formare un ultimo strato di zucchine, ricoprirle di pan grattato e con dei fiocchetti di burro.

Infornare a 200°C per 40/45 minuti. Il tempo di cottura dipende molto dal vostro forno. A cottura ultimata le zucchine devono essere morbide (la forchetta deve poter passare senza la minima resistenza) e la superficie deve risultare gratinata.

20120805_130924

Buon appetito!

Alle Padelle – Claudia & Claudia

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web