Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘miele’

postheadericon Pan brioche con water roux

Siamo tutti un pò nella fase detox post pranzi di natali. Volevo fare un pan brioche leggero, ma soffice, senza uova…ed ecco qui il water roux. Mentre elaboravo e studiavo questa ricetta suona il citofono.
-Chi è?
-E’ Occelli!!!!
Arriva il mio kit degustazione inviatomi da Beppino Occelli e volevo subito usare il burro.

Torniamo al water roux. Il water roux o Tang Zhong è un tecnica orientale, viene usato nei lievitati sia dolci che salati. Nei dolci si usa un rapporto 1:10 tra amido e latte, nei salati un rapporto 1:5 tra farina e acqua. Si mescolano i due ingredienti e poi sulla fiamma si portano a una temperatura di 65°. Se si ha un termometro ben venga, ma ci renderemo subito conto quando è pronto perchè diventerà un composto gelatinoso.

Ingredienti:

150 gr di water roux per dolci (io ho usato amido di riso)
450 gr di farina dallagiovanna per brioches
50 gr farina di riso
150 gr pasta madre rinfrescata
130 gr zucchero
150 gr latte
1 cucchiaino di miele
50 gr burro Occelli
aromi a piacere

Iniziare preparando il water roux. In un pentolino mettere amido di riso e acqua e far arrivare a 65°.

Una volta freddo iniziamo ad impastare.
Nella ciotola della planetaria inseriamo le farine, la pasta madre, il water roux e il latte a filo mentre accendiamo la macchina.
Aggiungere zucchero, miele e gli aromi. Quando è ben incordato aggiungere il burro a pomata a più riprese.
Formare una bella palla e riporre a lievitare intorno ai 28° per 2-3 ore.
Una volta passato questo tempo dividere l’impasto in 6.

Pirlando ogni porzione d’impasto formare delle palline e posizionarle in uno stampo da plumcake imburrato.

(Piccola parentesi sulla forma. Io ho deciso di farlo a palline, ma potete fare farlo a treccia o con la sua forma originale).

Soprirlo con pellicola e aspettare il raddoppio.
Una volta raddoppiato scoprirlo e spennellarlo con latte.
Cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti.
Una volta cotto toglierlo dallo stampo e farlo raffreddare su una gratella.

Sarà dura non mangiarlo tutto in un giorno e rimane soffice e morbido per giorni. Ottimo con marmellata!!!

Buona colazione o merenda a tutti!!!

postheadericon Il Ciocorì di Claudia

Ecco un dolce super conosciuto e super facile da realizzare!
Generalmente viene fatto con molti più ingredienti, ma io come al solito amo semplificare le ricette e ridurre al minimo la lista della spesa. E’ certamente un dolce calorico, ma meno del classico ciocorì :)
Inoltre ha un gusto meno dolce del normale, che conquista grandi e piccini!

L’immagine che vedrete è quella che ho preparato per un compleanno di 4 anni di una bimba, ma potete utilizzarlo come meglio preferite! I bambini adorano questo dolce e oltretutto è anche economico da realizzare e consente di contenere i costi dei compleanni, il che, di questi tempi, non guasta affatto!

INGREDIENTI
150 gr di cioccolato fondente
150 gr di cioccolato al latte
130 gr di riso soffiato
2 cucchiai di miele

PREPARAZIONE
Sciogliere i cioccolati a bagno maria. Una volta ottenuto un composto ben fluido aggiungere il miele, togliere dal fuoco e mescolare energicamente.
Vi consiglio un cioccolato non troppo magro, con una adeguata percentuale di burro di cacao, poichè nella ricetta non sono presenti altri grassi.
A questo punto versare il mix di cioccolato e miele sul riso e girare bene fino a quando il riso non risulterà tutto ricoperto in modo omogeneo.

Modellare a piacere finchè è caldo, bagnandosi le mani di tanto in tanto per facilitare il procedimento. Servirsi eventualmente di una spatola per ottenere spigoli più definiti.

Decorare a piacere – io ho usato degli smarties, ma eventualmente potete usare fiorellini di ostia o qualunque altra decorazione :)

postheadericon …e colomba sia…

Ce l’ho fatta! Mi sono buttata in questa sfida e l’ho vinta!!!!

Nel periodo pasquale ci sono tanti dolci da preparare, ma il più comune che si mangia da nord a sud è senza dubbio la COLOMBA!!!
Ho utilizzato la ricetta della colomba di adriano
Io ho fatto alcune modifiche innanzitutto facendo una sola colomba da 1 kg!
Scusate le poche foto, ma presa dall’impasto me ne sono dimenticata. Naturalmente essendo un grande lievitato si necessita l’uso di un’impastatrice per incordare l’impasto.

Primo impasto (sera):
73 gr di lievito madre (potete metterne anche un pò di più perchè ho notato che la mia lievitazione era un pò lentina)
237 gr farina 00 con una forza tra 380/400
67 gr zucchero
60 gr burro
2 tuorli (conservate gli albumi)
33 gr uovo
100 gr acqua

Nel boccale dell’impastatrice mettere il lievito con l’acqua e un cucchiaio di zucchero preso dal totale. Con la frusta K lavorare, aggiungere poi l’uovo e la farina quanto basta per formare l’impasto. Uniamo in sequenza un tuorlo con una parte dello zucchero e una parte della farina. I tre ingredienti devono esaurirsi contemporaneamente. Far prendere corda all’impasto. Aggiungere il burro (a pomata) in tre volte. Montare il gancio e far lavorare. Far prendere corda all’impasto. Mettere in una ciotola coprta con pellicola e lasciar lievitare 12 ore, a me ha lievitato in 14 ore xchè la temperatura era un pò freschina. L’impasto deve triplicare.

Prepariamo un emulsione con:
20 gr burro
10 gr miele
20 gr cioccolato bianco grattugiato
2 cucchiai liquore (io ho usato quello homemade arancia e cannella, ma uno all’amaretto sarebbe perfetto)
scorza grattugiata di arancia

In un pentolino far sciogliere burro e miele, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato grattugiato, la scorza e il liquore. Lavorare con una frusta. Mettere in una ciotolina ermentica in frigo.

Prepariamo la glassa con:
83 gr farina di mandorle
146 gr zucchero
80 gr albumi
16 gr amido

Lavoriamo il tutto senza montare troppo e mettiamo in frigo.

Passata la notte o le ore di lievitazione procediamo al secondo impasto.

Secondo impasto:
primo impasto
110 gr farina
78 gr burro
80 gr zucchero
33 gr uovo
100 gr turolo
20 gr acqua
3 gr sale
canditi, uvetta o gocce di cioccolata (come nel mio caso)
zucchero a granella
mandorle

Nell’impastatrice montare il gancio e incordare il primo impasto ormai lievitato, aggiungere un cucchiaio di zucchero e lasciamo andare per qualche istante. Aggiungere un pò di farina e riportare in corda. Aggiungere l’uovo con una manciata di farina. Aggiungere i tuorli uno alla volta seguiti da una parte di zucchero e una parte di farina. Con l’ultimo tuorlo aggiungere anche il pizzico di sale. Unire il burro morbido in tre volte.
Mescolare l’emulsione e aggiungerla all’impasto poco per volta. Far andare l’impsatatrice a velocità sostenuta. Quando l’impasto è ben incordato aggiungere i canditi o le gocce di cioccolata.
Disporre l’impasto sul tavolo da lavoro. Lasciar riposare 30 minuti e poi procedere alla pezzatura e pirlatura.
Per capire questa tecnica vi può essere utile questo video.
Per questa fase vi può essere utile l’utilizzo di un tarocco.
Coprire e lasciar riposare altri 30 minuti.
Dividiamo in due parti: una parte formerà il coprpo della colomba e l’altra formerà le ali.
Disporre nello stampo incrociando corpo e ali.

Lasciar lievitare a circa 28° finchè non arriva a circa un dito dal bordo.

Gli ultimi 15 minuti scoprire e portare a temperatura ambiente la glassa.
Mescolare la glassa e con l’aiuto di un sac-à-poche distribuirla sulla colomba, aggiungere lo zucchero a granella e le mandorle.

Inforniamo a 180 gradi (anche 160/170) fino a cottura. La colomba sarà cotta quando con un termometro a sonda il cuore misurerà 96 gradi (45-50 minuti).

Capovolgiamo con dei ferri e lasciamo raffreddare.

Vi assicuro che nonostante il tanto lavoro che necessita questa colomba ripaga sia alla vista che al palato, migliore rispetto a tante colombe che si trovano in commercio.

Buona colombata a tutti voi!!!

postheadericon Pane Cafone

Vi ho deliziato con qualche ricettina con la pasta madre, ma nn abbiamo mai parlato di quanto sia buono il pane…altissima digeribilità senza problemi di intolleranze, e il pane dura tantissimo!!!! Appena sfornato è una delizio per tutti i sensi. La ricetta l’ho presa dal libro di Antonella Scialdone.

Ingredienti:
180 gr farina manitoba
420 gr farina 0
420 gr acqua
200 gr pasta madre rinfrescata
7 gr miele
10 gr sale
Sciogliere la pasta madre nell’acqua. Aggiungere miele, farina, sale e lavorare. Io questo procedimento lo faccio nel kenwood e poi lo passo sulla tavola ben infarinata per dargli l’ultima impastata che non guasta mai. L’impasto vi sembrirà molto idratato, non preoccupatevi..deve essere così perchè il pane cafone ha un’idratazione al 70%.

Formare una palla e mettere a lievitare in una ciotola coperta con pellicola trasparente per 2 ore.

Sgonfiare l’impasto e fare una serie di pieghe come vedete in foto



(ripetere la stessa operazione mettendo l’impasto in senso verticale)

Lasciar riposare un’ora coperto con un canovaccio. Passata l’ora fare un’altra serie di pieghe e lasciar riposare un’altra ora.

Formare la pagnotta arotolandola tra le mani e posizionare sulla leccarda del forno coperta di carta forno.

Lascir lievitare per 2-3 ore.
Infornare e cuocere con il vapore (posizionare un pentolino di acqua nella parte bassa del forno) a 240° per 10 minuti e poi a 200° per altri 30 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.


Buona panificazione a tutti voi!

postheadericon Pizza Integrale

Rieccoci qui! Lo so vi stiamo facendo un pò penare..siamo sempre più assenti..ma abbiamo tante cose da farvi vedere.

Questo post è per tutte fan del lievito madre come me..oramai non posso più farne a meno (in realtà anche la pancia del mio fidanzato). Non compro pane e pizza da molto tempo. Questa pizza con la farina integrale ha avuto un successone..non ne è rimasta nemmeno una briciola.
La ricetta l’ho presa da una maga in questione, molti la conoscono grazie al canale sky Alice dove conoce la sua trasmissione dedicata al pane: Sara Papa.
La ricetta è per l’impasto base della pizza, ma io ho fatto alcune modifiche prima di tutto usando la farina integrale.

Ingredienti:
500 gr di farina integrale
400 gr d’acqua
125 gr di lievito madre
1 cucchiaino di miele
20 gr di olio evo
10 gr sale
farina q.b per sporlverare

Per il condimento
zucchine
mozzarella

Impastare tutti gli ingredienti. Io ho usato il mio caro amico kenwood. Dopo aver impastato ho spolevrato la tavola di farina integrale e ho rimpastato un pò a mano. Ungere una ciotola e metterci l’impasto. Ricoprire con pellicola trasparente. Porre in frigorifero per circa 18-20 ore. Essendo i tempi di lievitazione molto lunghi vi consiglio di fare l’impasto almeno la sera prima.

Passato il tempo riportare a temperatura ambiente l’impasto. Lavorare l’impasto e metterlo nelle teglie. condire la pizza con un filo d’olio. Infornare per 10 minuti a 250° nella parte bassa del forno. Condire con zucchine tagliate a julienne e continuare la cottura nella parte alta x 5-7 minuti. Aggiungere la mozzarella a pezzetti e continuare fino a cottura ultimata.

Buona pizza a tutti voi!

postheadericon Biscotti di Natale al Miele

Quest’anno per Natale ho deciso di regalare agli amici qualcosa di fatto in casa, profumato, dolce…i biscotti!

Questa ricetta semplicissima a base di miele piace a tutti! Provatela!

INGREDIENTI

350 gr di farina

80 gr di burro

2 uova intere

150 gr di zucchero

50 gr di miele

4 gr di lievito per dolci

( se vi piace, in questo impasto potete aggiungere un po’ di cannella)

Impastate velocemente gli ingredienti tutti insieme e formate la frolla. Lasciatela riposare in frigorifero e quando sarà bella compatta stendete una sfoglia di spessore di circa 0,5 cm e con degli stampini natalizi ritagliate i biscotti.

Disponeteli abbastanza distanti l’uno dall’altro in una teglia foderata con carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Se vi piace potete spennellarli con un po’ di latte prima di infornarli per renderli più lucidi.

Per decorarli è possibile anche fare una rapida glassa all’acqua con zucchero al velo e pochissima acqua bollente, ricoprire i biscotti ed eventualmente aggiungere confettini colorati!

I vostri amici li divoreranno! Garantito!!

Buone feste a tutti!!!!!!!!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web