Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘integrale’

postheadericon Biscottini croccanti ai fiocchi d’avena

Vi sentite un pò più nordici e per voi il thè con i biscottini non manca mai? Ecco allora i biscotti perfetti. Sfogliando un libro di Luca Montersino li ho visti e non potevo non provarli. E’ stato amore a prima vista.

Ingredienti:
280 gr farina di frumento integrale
70 gr farina di riso
130gr zucchero di canna grezzo
15 gr tuorli
70 gr uova
215 gr burro

per i fiocchi caramellati:
60 gr zucchero semolato
30 gr semi di girasole
130 gr fiocchi d’avena
50 gr acqua

Per prima cosa caramellare i fiocchi d’avena e i semi di girasole con lo zucchero semolato cotto con l’acqua a 119°. Farli raffreddare.
Lavorare il burro e lo zucchero nella planetaria con la foglia, poi aggiungere le uova e i tuorli. Inserire le farina e i fiocchi caramellati.
Lasciar riposare in frigo per far sì che l’impasto possa rassodare.
Stendere l’impasto allo spessore di mezzo centimetro e copparlo con dischetti di circa 4-5 centimetri di diametro.
Cuocere in forno a 170°C per circa 10 minuti.

IMG_8815_

IMG_8811_

IMG_8812_

IMG_8813_

IMG_8812_

Buona merenda a tutti!

postheadericon Pane semi-integrale a lievitazione naturale

Ultimamente sono innamorata della farina integrale..vorrei farci tutto e quindi non poteva mancare il pane e per di più a lievitazione naturale.

Ingredienti:
300 gr farina integrale (rieper)
300 gr farina 1
150 gr pasta madre rinfrescata e raddoppiata
400 gr acqua (in base alle farine che utilizzate potrebbe servirne un pò di più o un pò di meno)
1 cucchiaino malto
8 gr sale

Nella ciotola della planetaria mettiamo le farine con la pasta madre e il malto. Aggiungiamo man mano l’acqua e per ultimo il sale. Formiamo una bella palla e mettiamo in una ciotola. Dopo circa 1 ora mettiamo in frigo per tutta la notte. Il giorno seguente tiriamo fuori e facciamo stare a temperatura ambiente per 3/4 ore in base alla temperatura.
Procediamo con due serie di pieghe a tre ad intervalli di 30 minuti.

IMG_6543

Formiamo e riponiamo a lievitare, possibilmente in un cestino da lievitazione.
Dopo circa 2 ore (dipende sempre dalla temperatura e dalla forza del lievito) il pane sarà lievitato e pronto per essere cotto.

IMG_6544

Cuociamo per 15 minuti a 240°, 15 minuti a 200°, 15 minuti a 180° e 5 minuti con la porta del forno leggermente aperta. Se bussando con la nocca della mano sulla base del pane ne uscirà un suono vuoto il pane è cotto. Facciamo raffreddare e gustiamolo.

IMG_6548

IMG_6550

IMG_6551

IMG_6552

IMG_6553

Buona panificazione!

postheadericon Simil ciabattine semi integrali

Dopo i bagordi e le abbuffate natalizie volevo una sorta di ciabattine semi integrali. Mi mancava proprio il profumo del pane con una parte integrale appena sfornato. Ma non mi bastava…lo volevo anche soffice al punto giusto e naturalmente a lievitazione naturale! Ecco quello che ne è venuto fuori!!!

Ingredienti:
130 gr patate lessate e schiacciate
250 gr farina integrale
250 gr farina 0
150 gr pasta madre rinfrescata
250-260 gr acqua (varia in base alla farina, iniziate con 250 e se poi ritenete necessario aggiungete altri 10 gr)
1 cucchiaino di malto
1 cucchiaino di sale

Nella ciotola dell’impastatrice mettiamo le due farine, il lievito, la pasta madre, il malto, le patate e aggiungiamo man mano l’acqua. Per ultimo il sale. Formiamo una bella palla.

ORa possiamo mettere in un contenitore e decidere di mettere in frigo dopo un’oretta o, come nel mio caso lasciare lievitare per circa 3-4 ore.

Passato questo tempo giriamo l’impasto sul piano di lavoro. Con i polpastrelli allunghiamo l’impasto formando un rettangolo e con un tarocco tagliamo l’impasto formando delle ciabattine. Adagiamo sul un vassoio con carta forno e spolveriamo con semola.

Riporre a lievitare coprendoli. Lasciar lievitare fino a raddoppio.
Cuocere in forno caldo a 220° per 40 minuti, scalando ogni 10 minuti la temperatura.
Se ci riuscite fate raffreddare prima di mangiarlo!

Buona preparazione!!!

postheadericon Stecche o Pane pizza con licoli

Ieri ho sfornato questo bellissimo e buonissimo pane. Per chi vive a Roma e in modo particolare nella mia zona lo riconoscerà come pane pizza. La ricetta delle stecche è qui. Io ho fatto alcune modifiche mettendo 290 gr di farina integrale e 400 gr di 0.
E’ un pane senza impasto quindi vi basterà una bella ciotola e un cucchiaio di legno per girare tutto.

Ingredienti:
100 gr di licoli (lievito in coltura liquida)
200 gr manitoba
290 gr farina integrale
400 gr farina 0
680 gr acqua
6 gr zucchero
15 gr sale
olio q.b.
sale q.b.

semola e farina per polenta extra

Miscelare le farine con lo zucchero in una ciotola. Sciogliere il lievito nell’acqua. Aggiungere man mano farina e acqua e infine il sale.
Essendo un pane senza impasto non importa se resta grezzo.
Coprire e lasciar lievitare per 13/15 ore. Per i lunghi tempi di lievitazione vi consiglio di farlo lievitare di notte.
Dopo la lievitazione l’impasto sarà così.

Infarinare bene il piano di lavoro (nel mio caso un tappetino di silicone) con la semola.

Scaravoltare l’impasto e infarinatelo. Vi sembrerà una massa appicicosa e indomesticabile. Con un tarocco o una spatola procedere formando una serie di pieghe.
Infarinare per bene un canovaccio con semola e farina per polenta e adagiarvi sopra l’impasto.

Chiudrte il canovaccio con due mollette. Lasciar lievitare per 2 ore. Riscaldare il forno alla massima temperatura riscaldando anche la teglia, nel mio caso la leccarda.
Aprire il canovaccio.

Con il tarocco unto d’olio tagliate l’impasto a strisce della larghezza che preferite più o meno quanto una baguette. Adagiarle sulla leccarda calda e spennellare con olio e secondo le preferenze con del sale.

Infornare a 230° per 30 minuti. Se vedete che le vostre stecche si stanno colorando troppo abbassate leggermente la temperatura del forno.
Una volta cotte lasciar raffreddare su una griglia.

Questo pane è ottimo da riempire con salumi e formaggi.
Buona panificazione a tutti voi!

postheadericon Crostata Integrale alle Pere e Gocce di Cioccolato

Domenica scorsa ho sperimentato questa crostata, improvvisata con ciò che avevo in casa…deliziosa!
Gli ingredienti sono pochi e facili da reperire:

110 gr farina integrale
190 gr farina 00
mezza bustina lievito
1 bust. vanillina
2 uova
60 gr burro
125 gr zucchero a velo
3 pere
gocce di cioccolato qb

PREPARAZIONE
Impastare velocemente le farine con il lievito, la vanillina, le uova, lo zucchero e il burro. Far riposare la frolla integrale in frigorifero per 30 min (o in freezer per 15 min).

Stendere la frolla lasciando da parte una piccola parte di impasto per formare le classiche strisce decorative.

Tagliare le pere molto sottili e mescolarle con una manciata di gocce di cioccolato.

Stendere il fondo della crostata aiutandosi con la carta da forno e bucherellarlo. Versare il composto di pere e gocce di cioccolato sulla base della crostata.

Formare delle strisce decorative per ricoprire la crostata ed infornare a 180 gradi per almeno 40 minuti. Valutare poi a seconda del proprio forno se lasciar cuocere di più, finchè l’impasto non si colora adeguatamente.

Ecco il risultato!

Se lo si desidera, spolverizzare con zucchero a velo.

postheadericon Pizza Integrale

Rieccoci qui! Lo so vi stiamo facendo un pò penare..siamo sempre più assenti..ma abbiamo tante cose da farvi vedere.

Questo post è per tutte fan del lievito madre come me..oramai non posso più farne a meno (in realtà anche la pancia del mio fidanzato). Non compro pane e pizza da molto tempo. Questa pizza con la farina integrale ha avuto un successone..non ne è rimasta nemmeno una briciola.
La ricetta l’ho presa da una maga in questione, molti la conoscono grazie al canale sky Alice dove conoce la sua trasmissione dedicata al pane: Sara Papa.
La ricetta è per l’impasto base della pizza, ma io ho fatto alcune modifiche prima di tutto usando la farina integrale.

Ingredienti:
500 gr di farina integrale
400 gr d’acqua
125 gr di lievito madre
1 cucchiaino di miele
20 gr di olio evo
10 gr sale
farina q.b per sporlverare

Per il condimento
zucchine
mozzarella

Impastare tutti gli ingredienti. Io ho usato il mio caro amico kenwood. Dopo aver impastato ho spolevrato la tavola di farina integrale e ho rimpastato un pò a mano. Ungere una ciotola e metterci l’impasto. Ricoprire con pellicola trasparente. Porre in frigorifero per circa 18-20 ore. Essendo i tempi di lievitazione molto lunghi vi consiglio di fare l’impasto almeno la sera prima.

Passato il tempo riportare a temperatura ambiente l’impasto. Lavorare l’impasto e metterlo nelle teglie. condire la pizza con un filo d’olio. Infornare per 10 minuti a 250° nella parte bassa del forno. Condire con zucchine tagliate a julienne e continuare la cottura nella parte alta x 5-7 minuti. Aggiungere la mozzarella a pezzetti e continuare fino a cottura ultimata.

Buona pizza a tutti voi!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web