Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘impastare’

postheadericon Chicche di zucca e patate

Arriva l’autunno con i suoi preziosi doni. Uno di questi è la zucca. Ho sempre voluto provare a fare gli gnocchi di zucca. Spesso però prevedono l’utilizzo del sac-à-poche. Mi sono impuntata e ci sono riuscita senza.

Ingredienti per 2 piatti abbondanti:
200 gr zucca al vapore
200 gr patate al vapore
sale
circa 250 gr semola + quella per spolverare la tavola.

Cuocere al vapore la zucca e le patate.

Impastare con la semola. Se vedete l’impasto troppo morbido aggiungere qualche cucchiaio di semola. Io mi sono aiutata con il kenwood.

Far riposare l’impasto e formare gli gnocchi.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e condirli con burro di bufala fuso e salvia.

Impiattare.

Buon appetito!

postheadericon Chiatarrina, asparagi e dadolata di crudo

Avevo voglia di pasta di casa e quindi ho tirato fuori la chitarra comprata in abruzzo e via di pasta alla chitarra.
Ingredienti per 3 persone circa
300 gr semola rimacinata
3 uova (se sono piccole aggiungere qualche goccia d’acqua)
un mazzetto di asparagi selvatici
un pezzo di prosciutto crudo
olio
sale

Preparare la pasta all’uovo impastando la farina e le uova. FOrmare una bella palletta e farla riposare in un canovaccio.

Stendere la sfoglia. Qui potete scegliere se usare la sfogliatrice o usare il matterello. Io ho scelto il matterello perchè la sfoglia non deve essere troppo sottile.

Tagliare La sfoglia ed adagiarla sulla chitarra.

Pressare con il matterello per tagliare la pasta e far scivolare la pasta nel vano sottostante.


Continuare fino a terminare la sfoglia.
Disporre in un vassoio infarinato.

Passiamo al condimento della pasta. Io ho optato per asparagi e dadolata di crudo, ma naturalmente potete a un sostituto, anche un semplice sughetto con il pomodoro è perfetto.

I miei asparagi erano precedentemente sbollentati. Ungere leggermente la padella con un filo di olio, aggiungere il crudo e far rosolare e per ultimo aggiungere gli asparagi tagliati grossolanamente.

Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Una volta cotta aggiungere la pasta al condimento lasciando un pò d’acqua da aggiungere se necessario. Far amalgamare bene, impiattare e servire.


Buon appetito a tutti voi!!!

postheadericon Pizza Integrale

Rieccoci qui! Lo so vi stiamo facendo un pò penare..siamo sempre più assenti..ma abbiamo tante cose da farvi vedere.

Questo post è per tutte fan del lievito madre come me..oramai non posso più farne a meno (in realtà anche la pancia del mio fidanzato). Non compro pane e pizza da molto tempo. Questa pizza con la farina integrale ha avuto un successone..non ne è rimasta nemmeno una briciola.
La ricetta l’ho presa da una maga in questione, molti la conoscono grazie al canale sky Alice dove conoce la sua trasmissione dedicata al pane: Sara Papa.
La ricetta è per l’impasto base della pizza, ma io ho fatto alcune modifiche prima di tutto usando la farina integrale.

Ingredienti:
500 gr di farina integrale
400 gr d’acqua
125 gr di lievito madre
1 cucchiaino di miele
20 gr di olio evo
10 gr sale
farina q.b per sporlverare

Per il condimento
zucchine
mozzarella

Impastare tutti gli ingredienti. Io ho usato il mio caro amico kenwood. Dopo aver impastato ho spolevrato la tavola di farina integrale e ho rimpastato un pò a mano. Ungere una ciotola e metterci l’impasto. Ricoprire con pellicola trasparente. Porre in frigorifero per circa 18-20 ore. Essendo i tempi di lievitazione molto lunghi vi consiglio di fare l’impasto almeno la sera prima.

Passato il tempo riportare a temperatura ambiente l’impasto. Lavorare l’impasto e metterlo nelle teglie. condire la pizza con un filo d’olio. Infornare per 10 minuti a 250° nella parte bassa del forno. Condire con zucchine tagliate a julienne e continuare la cottura nella parte alta x 5-7 minuti. Aggiungere la mozzarella a pezzetti e continuare fino a cottura ultimata.

Buona pizza a tutti voi!

postheadericon Gli gnocchi della domenica

Buona domenica Amici!

Oggi ci svegliamo con la voglia di gnocchi e che si fa?!?! subito a lessare le patate e via!!! Sono buonissimi!!! Noi li abbiamo conditi con del sughetto di pomodoro e ripassati al forno con un pò di scamorza..ma potete anche farli con burro e salvia, o con una crema ai formaggi, ai funghi o, visto il periodo, con una deliziosa crema di zucca.

Ingredienti:

500 gr di patate

175 gr di farina (vi consiglio di tenerne un altro po’ a portata di mano in base al tipo di patate)

1 uovo

1/2 bustina di lievito pizzaiolo

2 cucchiai di parmigiano

Lessate le patate in abbondante acqua salata. Disporre a fontana la farina sulla spianatoia e aggiungere le patate schiacciate.

img_0240

Aggiungete man mano tutti gli ingredienti e se necessario ulteriore farina. Formare un panetto e ricavarne dei panetti piccoli, da cui formerete dei cilindri.

img_0241

img_0242

Dividere ogni cilindro in pezzettini.

img_0244

img_0245

Esercitare una leggera pressione con indice per dargli la tipica forma degli gnocchi.

img_0247

img_0248

Disporre gli gnocchi in un vassoio infarrinato e ricoprendoli con una spolverata di farina finchè non si decide di cuocerli.

img_0249

La cottura è molto veloce. Buttarli in acqua bollente salata. Saranno cotti quando tornano a galla.

Condirli a piacimento. Nel mio caso con del sughetto di pomodoro. Ho disposto in una teglia e aggiunto scamorza tagliata a pezzettini e infornato per 10 min a 180°.

img_0252

Da leccarsi i baffi!!!!

Buon appettito a tutti!!!!

postheadericon Frolla morbida allo yogurt di Silvia

La tanto tenuta pioggia qui si è fatta vedere ben poco, ma anche se fuori la finestra splendeva un sole da ottobrata romana ho provato a fare questa frolla. La ricetta mi è stata tramandata con tanta cura dalla mia amica Silvia, in un sabato sera pieno di chiacchiere!!!

Ingredienti:

300 gr farina

125 gr zucchero

1 uovo

75 gr burro

75 gr yogurt

1/2 bustina di lievito.

Impastare tutti gli ingredienti e formare la classica frolla. La cosa positiva di questa frolla nella preparazione è che non deve riposare in frigo.

img_0176

L’ho messa tra 2 fogli di carta forno e l’ho stesa per farne dei biscottini

img_0177

Infornare a 180° per 15 minuti.

img_0180

Buona merenda a tutti!!!

postheadericon Torta di rose salata

L’ora del pranzo si avvicina e vi delizio con un’ottima idea per una cena tra amici o una festa: la torta di rose salata. Di gusto vi assicuro che è buonissima, visivamente forse un pò meno, ma per essere la prima volta e per essermi impegnata poco va più che bene!

Ingredienti
400 gr farina manitoba
180 gr di latte
35 gr di olio
22 gr di zucchero
1 cucchiaino sale
1 cubetto di lievito di birra (io ho usato qll secco)
1 uovo intero + 1 tuorlo per spennellare

Per il ripieno io ho usato stracchino, prosciutto crudo e qualche oliva verde, ma potete scegliere qll che più preferite.

Fare l’impasto con la farina, olio zucchero, l’uovo intero, il latte tiepido in cui avete sciolto precedentemente il lievito e lo zucchero, alla fine unite il sale. Formate una palla e lasciatela lievitare un ora e mezza circa.

Quando è lievitata, tirare l’impasto con il mattarello, cercando di dare una forma rettangolare.
p1030326
Deve avere lo spessore di circa 5mm. Una volta allargata la sfoglia farcire a piacere io ho usato prosciutto, olive e stracchino.
p1030329
Arrotolatelo su se stessa e tagliate rondelle di circa 6 cm di altezza, posizionate in una teglia a cerniera, imburrata e lasciatele lievitare di nuovo per 1/2 ora. Passata la mezz’ora i rotolini, crescendo, si saranno attaccate fra di loro. infornate a 180° per 30 minuti.
p1030331
Ammetterete anche voi che non è stupendo, ma era davvero buono!!!
Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web