Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘casereccio’

postheadericon Pane di farro con pasta madre

Avevo comprato due sacchetti di farina di farro monococco e volevo assolutamente provare il pane. Così da un impasto semplicissimo è venuto fuori un pane buonissimo, casereccio, profumato e apprezzato da tutti.

Ingredienti:
1 kg farina farro monococco
600 gr acqua
250 gr pasta madre rinfrescata
9 gr malto
13 gr sale

Nella ciotola della planetaria inserite la farina, la pasta madre e il malto. Pian piano aggiungete l’acqua fino ad avere un impasto incordato. Per ultimo aggiungete il sale. Sul piano di lavoro lasciate puntare l’impasto per 30 minuti. Passato questo tempo adagiate l’impasto in una ciotola unta e dopo un’ora riponete in frigo per circa 12 ore.
Io ho impastato la sera e lasciato in frigo tutta la notte.
Il mattino seguente Tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciate a temperatura ambiente o in cella di lievitazione per circa 3 ore, fino a che l’impasto non si sarà riscaldato e sarà lievitato.
Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro e fare 2 giri di pieghe a 3 con una pausa di 45 minuti tra un giro e l’altro.
Dividete l’impasto in due (se volete due pagnotte più piccole). E formate il pane.
Lasciate lievitare 2 ore e poi cuocete in forno caldo con pietra refrattaria a 240° per 15 minuti, 200° per altri 15 minuti e a 180° per altri 15 minuti. Passato questo tempo se bussato sulla base ne viene fuori un rumoro vuoto allora il pane è cotto altrimenti prolungate la cottura.

IMG_5643

IMG_5644

IMG_5645

IMG_5647

IMG_5648

Lo apprezzerete ancora di più con del buon prosciutto italiano tagliato a mano!

postheadericon Pane casereccio di Sara Papa

L’odore del pane caldo in casa per me è commovente. Se poi si tratta di un pane a lievitazione naturale e della grande Sara Papa, l’effetto stupore è assicurato.

Ingredienti:
600 gr petra 1
330 gr acqua
150 gr pasta madre rinfrescata
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di malto

Nell’impastatrice (o a mano in ciotola) lavorare farina, pasta madre, acqua e malto. Per ultimo aggiungere il sale. La lavorazione è semplicissima. Porre a lievitare in una ciotola leggermente unta fino al raddoppio.

A lievitazione avvenuta fare un giro di pieghe a tre.

Formare il pane e porre a lievitazione in un cestino di lievitazione per circa 2 ore e poi infornare a 240° per 15 minuti diminuendo la temperatura ogni 15 minuti per un totale di circa 45 minuti.

Far raffreddare il pane.




Buona preparazione a tutti!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web