Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘carta forno’

postheadericon Sformato di Zucchine

In cerca di un’idea originale?
Questa è la ricetta giusta!
Può essere usato come antipasto, o essere presentato come un vero e proprio secondo.

INGREDIENTI

zucchine qb
400 gr di formaggio spalmabile (anche light)
speck qb (o altro affettato a piacere)
2 uova
sale qb

PREPARAZIONE
Tagliare le zucchine sottili per lungo. Sbollentarle leggermente in acqua salata e asciugare l’acqua in eccesso.
Foderare una forma da plum cake con carta da forno e adagiare le zucchine in modo da ricoprirne tutta la superficie.
Cuocere al vapore o lessare leggermente le altre zucchine tagliate a cubetti. Una volta pronte scolarle per bene e mescolarle con il formaggio spalmabile, le uova, e lo speck tagliato a pezzettini piccoli. Aggiustare di sale e versare il composto nello stampo foderato di zucchine.

Cuocere in forno a 180 gradi per almeno 40 minuti.

Lasciare intiepidire e sformare.

Servire tiepido eventualmente con una riduzione di aceto balsamico.

postheadericon Plum Cake Yogurt e Pere

Questo dolce ha avuto un grandissimo successo a casa mia…peccato che lo abbiano subito divorato prima che io potessi scattare una foto per il blog!
Quindi se volete vedere come viene, l’unica soluzione è che lo facciate anche voi!

E’ facilissimo e anche piuttosto light :)

INGREDIENTI
180 gr farina 00
50 gr frumina
35 gr olio di semi
2 uova
200 gr zucchero
2 pere tagliate a cubetti
150-200 gr di yogurt bianco magro
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE
Cominciamo montando bene le uova con lo zucchero, fino a quando il composto non risulterà chiaro e spumoso.
A questo punto incorporiamo la farina e la frumina, sempre sbattendo con una frusta. Quando l’impasto sarà diventato troppo duro, cominciamo ad aggiungere pian, piano lo yogurt.

Versiamo nel composto anche il 35gr di olio di semi e la bustina di lievito setacciata.

Per ultime, uniamo le pere tagliate a cubetti. Poichè le pere sono pesanti e tenderanno a distribuirsi sul fondo del dolce, magari conservate qualche cubetto da disporre sopra l’impasto una volta che l’avrete versato nella tortiera.

Usate uno stampo da plum cake foderato di carta forno e cuocete a 170° per circa 40-45 minuti (dipende sempre dal vostro forno).

Sfornatelo e gustatelo tiepido!

postheadericon Biscotti di Natale al Miele

Quest’anno per Natale ho deciso di regalare agli amici qualcosa di fatto in casa, profumato, dolce…i biscotti!

Questa ricetta semplicissima a base di miele piace a tutti! Provatela!

INGREDIENTI

350 gr di farina

80 gr di burro

2 uova intere

150 gr di zucchero

50 gr di miele

4 gr di lievito per dolci

( se vi piace, in questo impasto potete aggiungere un po’ di cannella)

Impastate velocemente gli ingredienti tutti insieme e formate la frolla. Lasciatela riposare in frigorifero e quando sarà bella compatta stendete una sfoglia di spessore di circa 0,5 cm e con degli stampini natalizi ritagliate i biscotti.

Disponeteli abbastanza distanti l’uno dall’altro in una teglia foderata con carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Se vi piace potete spennellarli con un po’ di latte prima di infornarli per renderli più lucidi.

Per decorarli è possibile anche fare una rapida glassa all’acqua con zucchero al velo e pochissima acqua bollente, ricoprire i biscotti ed eventualmente aggiungere confettini colorati!

I vostri amici li divoreranno! Garantito!!

Buone feste a tutti!!!!!!!!

postheadericon Brownies alle castagne

Oggi avevo un po’ di castagne cotte al forno avanzate.

Ho cercato sul web un’idea per riutilizzarle e quello che vi propongo è un dolce dal sapore avvolgente perfetto per i primi freddi!

Lo spunto l’ho preso dal blog “La cucina di Pippicalzina” ma la ricetta l’ho un po’ riadattata in base alle mie esigenze e alle mie quantità.

INGREDIENTI

60 gr burro

120 gr cioccolato fondentente

2 uova

80 gr di zucchero

100-120 ml latte

120 gr castagne cotte

3 cucchiai di cacao amaro

Ho messo le castagne nel latte bollente e ho lasciato che si ammorbidissero un po’. Le ho frullate fino ad ottenere una sorta di purea ma avendo dei pezzetti di castagne di dimensione anche piu grande. Se utilizzate delle castagne lesse certamente riuscirete ad ottenere una purea cremosa. Tuttavia se vi piace l’idea che i pezzetti di castagna si sentano, potete tritare meno finemente. Io ho usato le castagne cotte al forno perchè mi erano avanzate quelle, ma se le avete lesse vanno benissimo, anzi probabilmente il dolce verrà ancora meglio e non avrete bisogno di troppo latte.

Ho fuso il cioccolato con il burro e ho aggiunto una bustina di vanillina.

Ho sbattuto lo zucchero con le uova. Successivamente ho aggiunto la crema di castagne al cioccolato e ho mescolato bene. Dopo ho aggiunto il cioccolato con le castagne alle uova. Infine ho setacciato il cacao amaro e ho mescolato bene.

Ho ottenuto un composto omogeneo e ho cotto in forno a 180 gr per circa 25-30 minuti in una teglia rivestita di carta forno!

Ed ecco il mio brownies alle castagne!

postheadericon Torta al Cacao – Supercioccolatosa!

Una ricetta super semplice per i veri intenditori del cioccolato! Golosissima!

E’ una torta non esageratamente dolce che esalta il gusto del cacao

Ideale per chi ama tenere in ordine la cucina: si realizza tutta con un robot/mixer!

INGREDIENTI

100 gr farina

100 gr maizena (se non avete la maizena potete usare tranquillamente 2 etti di farina, verrà un po’ più compatta)

1 cucchiaino di bicarbonato

60 gr cacao amaro

270 gr zucchero

80 gr di panna acida

175 gr burro morbido

2 uova

1 bustina di vanillina

125 ml di acqua bollente

175 gr di gocce di cioccolato


Per lo sciroppo

125 ml di acqua

100 gr di zucchero

1 cucchiaio di cacao amaro


Mettiamo la farina, lo zucchero, le uova, il cacao, il bicarbonato, la vanillina, la panna acida e il burro precedentemente ammorbidito nel microonde nel mixer, azioniamolo e mescoliamo bene.

Aggiungiamo l’acqua bollente a filo continuando a mescolare.

A questo punto estraiamo le lame del mixer e aggiungiamo le gocce di cioccolato e mescoliamo con un cucchiaio.

Versiamo il composto in una teglia da plum cake foderata con la carta forno. Per far aderire bene la carta forno al recipiente che volete adoperare vi svelo un trucco! Bagnatela sotto l’acqua e strizzatela bene! Sarà più facile da modellare e conserverà comunque il suo potere antiaderente!

Facciamo cuocere in forno a 170° per circa 1 ora. Io in realtà ho un forno elettrico non ventilato piuttosto vecchio quindi per assicurarmi un’ottima cottura l’ho tenuto a 150°/160° per circa 2 ore…regolatevi voi quindi con i tempi. Dipende da quanto conoscete il vostro forno!

Una volta cotta estraete la torta dal forno.

20120911_160330

Foriamo la torta con uno stecco da spiedino in modo che sia perfetta per assorbire lo sciroppo con la quale la ricopriremo:

20120911_160409

A questo punto possiamo preparare lo sciroppo facendo sobbollire l’acqua con lo zucchero e il cacao amaro.

Per chi vuole osare a questo punto si può aggiungere un po’ di PEPERONCINO per rendere lo sciroppo un po’ piccante e trasformare questa ricetta in un’originale dolce ideale per concludere una cena messicana!

Io l’ho fatta senza peperoncino questa volta e ho ricoperto il dolce con lo sciroppo

20120911_160639

Ho lasciato il dolce a riposare per un paio d’ore in modo che assorbisse tutto lo sciroppo. Come vedete nella foto sottostante gli eccessi di sciroppo presenti ai bordi del dolce sono stati completamente assorbiti.

Una volta pronto l’ho estratto dalla teglia e l’ho servito su un piatto da portata

281123_10151131167203398_656404879_o

E’ un dolce super soffice (grazie anche alla maizena) e golosissimo. L’ideale per chi ama il sapore deciso del cioccolato.

Io ho deciso di servirlo senza zucchero a velo proprio per esaltarne l’intensità del colore.

Buon appetito!

Alle Padelle – Claudia & Claudia

postheadericon Cheesecake al doppio cioccolato

Questa ricetta è perfetta per queste calde giornate estive perchè non richiede cottura in forno (e se siete forniti di un microonde non richiede neanche l’accensione di una fiamma!).

E’ una versione più golosa della classica cheesecake, ed esteticamente è anche carina da vedere perchè risulta a strati :)

INGREDIENTI

PER LA BASE

250 gr di biscotti (io ho usato gli oro saiwa)

100 gr di burro

PER LO STRATO AL LATTE

70 gr di cioccolato al latte

100 md di panna fresca liquida

250 gr di philadelphia ( io ho usato quella yo, ma va bene anche quella classica)

3 gr di colla di pesce (in generale corrisponde ad 1 foglio e mezzo)

20 gr di zucchero a velo

PER LO STRATO FONDENTE

70 gr di cioccolato fondente 85%

250 gr philadelphia

3 gr colla di pesce

100 ml panna liquida fresca

20 gr zucchero a velo

PREPARAZIONE

Foderare una tortiera a cerchio apribile del diametro di circa 22 cm con carta da forno sui bordi e sul fondo. Per far aderire bene la carta da forno sulla tortiera, spennellatela prima con il burro e poi posizionate la carta.

Tritare finemente i biscotti in un mixer e aggiungervi i 100 gr di burro fuso (al microonde o a bagno maria facendo attenzione a non farlo friggere per non alterarne il sapore). Mescolare bene, quando il composto sarà omogeneo versarlo sul fondo della tortiera, compattarlo aiutandosi con il dorso di un cucchiaio e lasciare riposare il tutto in frigorifero per circa 30 minuti (o 15 in freezer).

20120707_17141520120707_17185820120707_172354

Preparariamo ora lo strato al latte in modo che la torta risulti a gradazione cromatica: fondo chiaro, strato marrone chiaro (al latte), strato marrone scuro (fondente).

Mettiamo la philadelphia in una terrina e mescoliamola per ammorbidirla. Fondiamo il cioccolato al latte al microonde (o a bagnomaria) e incorporiamolo alla philadelphia.

20120707_174227

Ammorbidiamo la gelatina in acqua fredda per 10 minuti al termine dei quali provvederemo a scioglierla in due cucchiai di panna calda. Aggiungiamo la restante panna alla gelatina sciolta e incorporiamo tutta la panna con gelatina alla philadelphia al cioccolato. Mescoliamo bene in modo che non ci siano grumi. Aggiungiamo infine i 2 cucchiai di zucchero a velo. Versiamo il composto nella tortiera.

Ripetere lo stesso procedimento per lo strato fondente.

Lasciare riposare la torta in frigorifero per almeno 4/6 ore.

20120708_074527

Decorate a piacere con riccioli e/o pezzi di cioccolata al latte e fondente.

20120708_080159

20120708_131511

Buona cheesecake a tutti :)

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web