Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘autunno’

postheadericon Gnocchi ricotta e zucca al cucchiaio

Per gli amanti della zucca questo è il periodo più bello dell’anno. In questo piatto la apprezzerete ancora di più. Questi gnocchi si sciolgono in bocca. Io ho optato per il classico condimento burro e salvia, ma potete anche buttarvi su condimenti più calorici come una crema di formaggi.

 

Ingredienti:

200 gr zucca cotta in forno
200 gr ricotta
1 uovo
150 gr semola di grano duro
30 gr parmigiano
sale q.b.
burro q.b.
salvia

In una ciotola lavorate la zucca, la ricotta, l’uovo e il parmigiano. Pian piano aggiunge6te la semola. Aggiustaretdi sale e pepe. Il composto ottenuto sarà piuttosto morbido.

IMG_5594

Con l’aiuto di due cucchiai formate delle quenelle e tuffatele in una pentola d’acqua bollente leggermente salata.
Una volta che saranno ben a galla sono cotti.

In una padella fate sciogliere il burro con le foglie di salvia e man mano aggiungete gli gnocchi cotti.

IMG_5595

Spadellate e, quando saranno rosolati, impiattate.

IMG_5607

IMG_5608

IMG_5613

IMG_5612

Provatela e non ne rimarrete delusi!!!

postheadericon Tenerina alla zucca

Ottobre tempo di zucche e fantasmini!!!
La zucca è una delle cocurbitaceae che più amo in assoluto..versatilissima in cucina..allora perchè non produrmene un bel pò?!! e così ho fatto e quest’anno con ottimi risultati…
Di solito la utilizzo con il riso..per fare delle ottime vellutate..minestroni e fritta…e perchè non fare un dolce???? Così ho ricercato nella tradizione emiliana, mia terra d’adozione, e vi propongo così un’ottima alternativa alla solita tenerina al cioccolato!

Ingredienti:

1 zucca di media grandezza (circa 250 gr di polpa di zucca)
3uova
2cucchiai di fecola
180 gr di zucchero
125 gr di burro

Utilizzate una zucca di media grandezza, tagliatela a metà e mettela in forno per 40/45 m a 250 gradi, la polpa deve risultare bella morbida

1

Una volta pronta la zucca preparatevi tutti gli ingredienti: zucca, uova, burro, zucchero e fecola.

2a

Sciogliete il burro a bagnomaria e dividete i tuorli dagli albumi.
Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete i tuorli uno alla volta e, infine, la fecola.
2

Aggiungo la zucca settacciata ed amalgamate tutto per bene.

 

3

A parte montate gli albumi a neve fermissima.
4

Aggiungete anche gli albumi al vostro composto inglobandoli dal basso verso l’alto per evitare di smontare il tutto.
5

Vi risulterà un comopsto molto morbido, mettete in una teglia da crostata ed infornate 30/35 minuti a 160 gradi. Sfornatela e servitela fredda.

 

7

Oltre allo zucchero a velo sopra potete metterci scaglie di cacao o amaretti sbriciolati!

 

Buona merenda a tutti!

postheadericon Brownies alle castagne

Oggi avevo un po’ di castagne cotte al forno avanzate.

Ho cercato sul web un’idea per riutilizzarle e quello che vi propongo è un dolce dal sapore avvolgente perfetto per i primi freddi!

Lo spunto l’ho preso dal blog “La cucina di Pippicalzina” ma la ricetta l’ho un po’ riadattata in base alle mie esigenze e alle mie quantità.

INGREDIENTI

60 gr burro

120 gr cioccolato fondentente

2 uova

80 gr di zucchero

100-120 ml latte

120 gr castagne cotte

3 cucchiai di cacao amaro

Ho messo le castagne nel latte bollente e ho lasciato che si ammorbidissero un po’. Le ho frullate fino ad ottenere una sorta di purea ma avendo dei pezzetti di castagne di dimensione anche piu grande. Se utilizzate delle castagne lesse certamente riuscirete ad ottenere una purea cremosa. Tuttavia se vi piace l’idea che i pezzetti di castagna si sentano, potete tritare meno finemente. Io ho usato le castagne cotte al forno perchè mi erano avanzate quelle, ma se le avete lesse vanno benissimo, anzi probabilmente il dolce verrà ancora meglio e non avrete bisogno di troppo latte.

Ho fuso il cioccolato con il burro e ho aggiunto una bustina di vanillina.

Ho sbattuto lo zucchero con le uova. Successivamente ho aggiunto la crema di castagne al cioccolato e ho mescolato bene. Dopo ho aggiunto il cioccolato con le castagne alle uova. Infine ho setacciato il cacao amaro e ho mescolato bene.

Ho ottenuto un composto omogeneo e ho cotto in forno a 180 gr per circa 25-30 minuti in una teglia rivestita di carta forno!

Ed ecco il mio brownies alle castagne!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web