Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘aperitivo’

postheadericon Polpette di melanzane filanti

Queste polpettine sono golosissime. Perfette per una cena o per un aperitivo con amici. Il guscio croccante si sposa benissimo con la scioglievolezza della scamorza.

Ingredienti:
1 grande melanzana
2 uova
50 gr parmigiano o pecorino se preferite un gusto più deciso
50 gr pangrattato
1 fetta di pane
sale
pepe
scamorza affumicata a pezzettini per la farcitura
pangrattato per la panatura

La prima cosa da fare e pelare la melanzana dalla buccia con un pelapatate. Tagliare a cubetti l’interno della melanzana e scottare in acqua bollente per circa 6/7 minuti.
Scolare e pressare la melanzana per far uscire l’acqua in eccesso.
In un mixer frullare melanzana, uova, parmigiano, pangrattato e pane.

IMG_8592

Prelevare una porzione d’impasto, lavorare con la mano, appiattire, adagiare qualche pezzetto di scamorza, richiudere e arrotondare.

IMG_8599

IMG_8602

IMG_8617

Passare le polpette nel pangrattato.

IMG_8619

IMG_8627

Ora potete scegliere se friggerle o cuocerle al forno con un filo d’olio.

IMG_8631

IMG_8636

IMG_8642

IMG_8643

IMG_8645

IMG_8647

postheadericon Pizzette

L’ora dell’aperitivo si avvicina e allora perchè non accompagnarlo con queste pizzette deliziose?! Se poi sono anche a lievitazione naturale come fare a resistere?

Ingredienti:
500 gr farina 1
150 gr patate lessate e schiacciate
250 gr acqua (per rendere ancorà più morbide potete mettere il latte)
100 gr pasta madre rinfrescata e raddoppiata
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino malto
2 cucchiai olio evo

Nella ciotola della planetaria inserire la farina, la pasta madre, il malto e le patate. Man mano aggiungere i liquidi e in ultimo l’olio e il sale.

Formare un bell’impasto. Se impastate la mattina lasciate lievitare l’impasto fino al raddoppio, la contrario, invece, se impastate nel pomeriggio-sera dopo un’ora disponete l’impasto in frigo per tutta la notte. Il mattino seguente portate l’impasto a temperatura per circa 2-3 ore.

Pezzare l’impasto formando palline da circa 40-50 gr.
Schicciare con le punta delle dita e porre a lievitare a circa 28° per 3 ore. Condire con pomodoro e mozzarella o con quello che preferite.

psIMG_5897

Cuocere in forno caldo a 190° per 20/25 minuti fino a doratura.

Preparate un bel bicchiere di prosecco o uno spritz e gustatele!!!

psIMG_5898

psIMG_5901

psIMG_5903

psIMG_5904

Cheers!

postheadericon Rotelle zucchine & prosciutto cotto

Un’altra facilissima ricetta per un aperitivo con gli amici, una merenda salata, o un’alternativa alle solite pizzette.

INGREDIENTI

pasta per la pizza ben lievitata

zucchine

prosciutto cotto (circa 1 etto)

olio e.v.o.

Laviamo le zucchine, tagliamole a pezzettini.

dscn5043

Rosoliamole in padella con un po’ di olio.

dscn5132

Stendiamo la pasta della pizza cercando di darle una forma tendente al rettangolare (più lunga che larga).

Disponiamo sopra la pasta della pizza il prosciutto cotto

dscn5130

…e anche le zucchine

dscn5134

Se volete potete anche aggiungere una spolverata di parmigiano grattuggiato o cubetti/fettine di formaggio. L’unica controindicazione dell’aggiungere del formaggio è che in cottura questo tenderà a fuoriuscire, quindi le rotelle alla fine risulteranno più golose ma avranno un aspetto meno bello e “ordinato” per quanto riguarda la presentazione.

Adesso arrotoliamo la pasta delicatamente, e formiamo le nostre rotelle tagliando a fette il rotolo

dscn5135

Disponiamo ora le rotelle in una teglia foderata di carta forno e aggiungiamo su ognuna di esse un filo d’olio e.v.o.

20120505_120710

Cuociamo in forno preriscaldato a 200° per circa 20/30 minuti…ed ecco il risultato!

dscn4760dscn5142

Ideali da servire ancora calde!

Buon Appetito!

Alle Padelle – Claudia & Claudia

postheadericon Fiori di zucca in pastella

A chi non piacciono i fiori di zucca fritti?!?!?! io di certo non sono in questa categoria!!!! Li adoro in tutti i tipi. Sono un ottimo aperitivo/antipasto/stuzzichino per deliziare il palato proprio e degli amici!!!

Premetto che non so darvi dosi ben precise per la pastella, ho fatto molto ad occhio e varia anche da quanti fiori usate, io ho usato il classico mazzetto che vendono solitamente nei mercati.

Ingredienti:

fiori di zucca

1 fiordilatte

100 gr (anche meno) di prosciutto cotto

farina

acqua frizzante fredda

un pizzico di sale

olio per friggere.

Iniziate lavando i fiori  privandoli del pistillo interno. asciugateli per bene e tagliate a cubettini il fiordilatte e a pezzettini il prosciutto cotto. Riempite i fiori con prosciutto e mozzarella e chiudete i fiori in questo modo.

p1030278

Preparate la pastella: versate un pò di farina in una ciotola e aggiungete man mano l’acqua frizzante mescolando con una frusta, se vi sembra aggiungere di nuovo farina e acqua. Il composto non deve essere nè troppo liquido nè troppo duro.

p1030279

Mettete l’olio a scaldare e una volta pronto iniziate ad immergere, uno alla volta, i fiori di zucca cercando di non farli aprire e tuffarli nell’olio caldo.

p1030288

Una volta cotti asciugateli con la carta assorbente.

p1030290

Finiranno nello stomaco in un sol boccone!!!!

Buon aperitivo a tutti voi!!!!

postheadericon Torta Rustica Ricotta & Spinaci

Una ricetta facilissima, buona come aperitivo servita tiepida, comodissima da mangiare anche fredda per un pic-nic!

INGREDIENTI

500 gr di spinaci freschi

250 gr di ricotta

olio e.v.o  qb

parmigiano qb

1 uovo

sale q.b

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta ( di quelli che si trovano nel banco frigo).

Per prima cosa lessiamo gli spinaci in acqua salata. Per mantenere vivo il sapore e le proprietà degli spinaci, io consiglio di cuocerli in poca acqua. Lasciamo raffreddare gli spinaci, strizziamoli bene e tagliamoli.

dscn5042

Stendiamo la pasta sfoglia utilizzando la stessa carta da forno che si trova nella confezione quando la acquistiamo e bucherelliamo il fondo con l’aiuto di una forchetta.

dscn5105

Mettiamo in una terrina gli spinaci strizzati e sminuzzati, la ricotta, 1 uovo, il parmigiano, un filo d’olio e.v.o, e un pizzico di sale. Per rendere il sapore più energico io suggerisco di aggiungere anche un pochino di pepe bianco.

dscn5107

A questo punto con una forchetta mescoliamo il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo. Stendiamo la crema di spinaci e ricotta che abbiamo ottenuto nella pasta sfoglia e richudiamo i bordi.

Inforniamo a 180°-200° per 20/25 minuti (la pasta risulterà dorata e croccante a fine cottura).

dscn51191

Alle Padelle – Claudia & Claudia

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web