Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Articoli marcati con tag ‘america’

postheadericon Pancake ai mirtilli

Quando siamo stati negli Stati Uniti mia zia a colazione ci ha fatto il bluberry pancake e noi ne siamo rimasti stupefatti dalla loro bontà e quindi dopo tanto tempo li ho provati in Italia. Sempre ottimi e perfetti per una colazione da campioni.
L’impasto base è sempre lo stesso:

135 gr farina
2 cucchiaini zucchero
1/2 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino lievito per dolci
250 gr latticcello (in Italia non si trova facilmente e potete sostituirlo con 3 parti di yogurt, 1 parte di latte e un cucchiaio di succo di limone)
1 uovo grande
35 gr burro fuso
olio q.b. (per ungere una padellina)
sciroppo d’acero

Mescolare in una ciotola farina, zucchero, sale, lievito e bicarbonato. In un’altra ciotola sbattere il latticello, l’uovo e il burro fuso. Versare gli ingredienti liquidi su quelli secchi e sbattere con una frusta fino ad amalgarli formando una pastella.

Disporre un mestolino di pastella in un pentolino oliato e adagiare una manciata di mirtilli ben lavati e asciugati.

Quando il lato è dorato con una spatola girarla e farla cuocere anche dall’altro lato.
Continuare fino a terminare la pastella.

Servire con sciroppo d’acero.

E ora Buona colazione a tutti!

postheadericon La mia chiffon cake

La ricetta di oggi è un dolce molto versatile: ottimo per la colazione, ma adatto anche a fare da base per un dolce. Qualche tempo fa era conosciuta come ciambella americana ora il suo nome si inglesizzato in chiffon cake. E’ suoer soffice.

Ingredienti:
285 gr farina 00
300 gr zucchero
6 uova xl
195 ml acqua
120 ml olio di semi
1 bustina lievito per dolci
1 bustina cremor tartaro
1 pizzico sale
aromi a paicere (vaniglia, limone, arancia)

In una ciotola poniamo in ordine farina, zucchero, lievito, olio, tuorli, acqua e aromi. Lavoriamo il composto con uno sbattitore elettrico. Per fare prima contemporaneamente ho messo gli albumi con il cremor tartero nella ciotola del kenwood e ho fatto montare gli albumi a neve fermissima. In mancanza del kenwood, una volta terminato un primo impasto sempre con delle fruste elettriche si montano gli albumi.

Aggiungere gli albumi al composto in 2-3 tempi amalgamandoli al composto con un movimento dal basso verso l’alto.
Una volta che il composto è ben amalgamato possiamo versarlo nella teglia originale per chiffon cake senza imburrarla nè infarinarla.

Infornare in forno caldo a 160° per 50 minuti e poi a 175° per 10 minuti.
Terminata la cottura capovolgere e lasciarlo raffreddare.

Una volta freddo rigirarlo e con una spatola staccarlo dalle pareti.

Disporlo in un piatto e spolverarlo di zucchero a velo o decorarlo con una glassa a piacere.

Verrete stupiti dalla sua sofficità!

Buona preparazione a tutti!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web