Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Archivio di settembre 2013

postheadericon Chicche di zucca e patate

Arriva l’autunno con i suoi preziosi doni. Uno di questi è la zucca. Ho sempre voluto provare a fare gli gnocchi di zucca. Spesso però prevedono l’utilizzo del sac-à-poche. Mi sono impuntata e ci sono riuscita senza.

Ingredienti per 2 piatti abbondanti:
200 gr zucca al vapore
200 gr patate al vapore
sale
circa 250 gr semola + quella per spolverare la tavola.

Cuocere al vapore la zucca e le patate.

Impastare con la semola. Se vedete l’impasto troppo morbido aggiungere qualche cucchiaio di semola. Io mi sono aiutata con il kenwood.

Far riposare l’impasto e formare gli gnocchi.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e condirli con burro di bufala fuso e salvia.

Impiattare.

Buon appetito!

postheadericon Ciabatte ad alta idratazione

Girovagando sul web ho trovato la ricetta di ciabatte al 90% d’idratazione…mi stuzzicava proprio l’idea di mettere alla prova il mio kenwood con una incordatura quasi impossibile…ma ahimè la ricetta era con lievito di birra. E chi si ricorda come è fatto il lievito di birra…un pò di fantasia e l’ho pastamadrizzata.

Per volesse provare con lievito di birra ecco il link

Ingredienti:
250 gr farina buonpane
250 gr farina petra 1
80 gr pasta madre rinfrescata
1 cucchiaino di malto d’orzo
450 gr acqua
sale q.b. (1 cucchiaino abbondante)

Nella ciotola del Kenwood mettere l’acqua, la pasta madre e il malto. Far partire l’impastatrice con la foglia (gancio K). Quando la pasta madre sarà ben sciolta aggiungere le farine e continuare a lavorare sempre con la K finchè l’impasto non sarà ben aggrappato e semilucido. A questo punto cambiare accessorio e mettere il gancio continuando ad impastare finchè non sarà ben incordato. Riporre in una ciotola leggermente unta e lasciar lievitare. Io ho impastato verso le 23:00 e ho lasciato lievitare tutta la notte.

Spolverare il piano di lavoro con abbondante semola, adagiarci l’impasto e l’aiuto di un taracco procedere con un primo giro di pieghe. Lasciar riposare 30 minuti.

In totale io ho fatto due giri di pieghe con pausa di 30 minuti. Procedere alla pezzatura. Io ho fatto una ciabatta più grande e altre 3 più piccole. Adegiare su un canovaccio ben infarinato.

Dopo circa 2 ore cuocere il pane rivoltandolo su una placca da forno.

Infornare a 240 gradi con vapore (pentolino con acqua sul fondo) per 15 minuti, abbassare man mano la temperatura e lasciar cuocere per un totale di 45 minuti.
Lasciar raffreddare.

Farcire come più si vuole.

Buon appetito!!!

postheadericon Biscotti morbidi al limone

Questi biscottini vi conquisteranno…si sciolgono in bocca. Ed è proprio per questo che stanno spopolando in tutto il web. Io ho provato questa ricetta e mi è piaciuta tantissimo.

Ingredienti:
100 gr burro morbido
1 uovo
110 gr zucchero
succo di 1/2 limone
scorza di 1 limone
270 gr farina 1/2 bustina di lievito
zucchero semolato q.b.
zucchero a velo q.b.

Lavorare il burro con lo zucchero fino a formare una crema. Aggiungere l’uovo, il succo di limone e la scorza. Successivamente aggiungere farina e lievito.
L’impasto sarà molto morbido. Metterlo a riposare in frigo per almeno un’ora.

Dopo la sosta in frigo l’impasto sarà più sodo. Formare delle palline della grandezza di una noce.
Passarle prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo.

Disporre in una teglia rivestita di carta forno ben distanziati tra loro perchè cresceranno in cottura.

La caratteristica di questi biscotti sono le crepette che si formano in cottura, quindi il trucco sta nell’inzuccherarli bene. Naturalmente mentre prepariamo tutti i biscotti un pò di zucchero si asciugherà e quindi per ovviare al problema io ho dato una spolverata di zucchero a velo prima d’infornare.

Cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti.
Far raffreddare e servire.

E ora siete pronti a stupire tutti i vostri ospiti con questi biscottini facilissimi da fare!!!

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web