Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Archivi per la categoria ‘Cibi dal Mondo’

postheadericon Un thanksgiving italiano

Giovedì 22 novembre negli Stati Uniti si festeggiava il Thanksgiving  e così anch’io a modo mio ho fatto una cena che ricorda la cucina americana!! Siete curiosi di sapere il menù? Seguiteci e man mano vi darò tutte le ricette.

Tra gli antipasti ho fatto i cupacakes alle zucchine con frosting alla robiola e semi di papavero.

Per circa 18 cupcakes

150 gr farina 00

50 gr parmigiano

1/2 bustina di lievito per torte salate

1 uovo

50 ml latte

5-6 zucchine

olio evo q.b.

sale q.b.

4 robioline

 

Lavate e tagliate le zucchine e cuocerle in padella con un filo di olio evo.

Nel frattempo in una ciotola mettete farina, parmigiano e lievito e aggiungete latte, uovo e olio.

Aggiungete a questo punto le zucchine all’impasto.

Riempite con l’impasto dei pirottini da cupcakes ed infornateli a forno caldo a 180°  per 20 minuti.

Preparate il frosting lavorando le robioline con una frusta elettrica, inseritelo in una sac-à-poche con un beccuccio a stella e decorate i cupcakes. Infine aggiungete dei semi di papavero.

 

Buona preparazione a tutti voi!!

postheadericon Carrot Cake

Chiunque sia appassionato di cucina americana conosce Laurel Evans! Dopo vari tentativi ho provato questa!!! Buonissima..profumatissima..ve la consiglio vivamente! Potete anche optare di riempirci dei pirottini e fare così le famose merendine alle carote.

180 gr farina 00

1 cucchiaino lievito in polvere

200 gr zucchero

2 cucchiai succo d’arancia

150 ml olio d’oliva

200 gr di carotte grattuggiate

Preriscaldare il forno a 180°. Mescolare in una terrina tutti i solidi, quindi farina, lievito e se volete un pò di cannella.

Lavorare le uova con lo zucchero e l’olio.

Incorporate le carote e il composto con la farina.

Versare in uno stampo imburrato ed infarinato. Infornare e far cuocere per circa 35 minuti.

Io all’impasto ho aggiunto delle mandorle a lamelle.

Buona preparazione a tutti!!!

postheadericon Sabato sera: Hamburger Night!

Qualche sera fa avevo ospite una mia amica patita come me di tutto ciò che è american style e così scatta l’hamburger night!!!

Gli ingredienti sono semplicissimi e per la composizione date sfogo alla fantasia.

Ingredienti per 4 panini:

4 panini da hamburger

4 hamburger

100 gr pancetta

100 gr formaggio edamer

insalata

pomodoro

salse

patate

In questo caso ho previsto due tipi di patatine per accompagnare i panini: le chips e i bastoncini. Per le chips le ho tagliate con un pelapatate e fritto in abbondante olio.

Tagliare l’insalata e il pomodoro a fette molto sottili.

 

Far rosolare la pancetta in una padella senza aggiungere ulteriori grassi perchè la pancetta lascerà il suo grasso. In questo caso ho usato una pancetta arrotolata, ma potete usare anche quella tesa.

 

Cuocere gli hamburger in una padella leggermente unta d’olio.

 

A cottura quasi ultimata aggiungere le fette di formaggio, abbassare il fuoco e coprire.

Tagliare ciascun panino a metà e riscaldare il panino su una piastra tosta pane, tostando solo la parte interna.

Compattare il panino a vostro piacimento con le salse. Per esempio mayonnaise, insalata, hamburger con formaggio, pancetta, pomodoro e ketchup.

Accompagnare ciascun panino con le patatine.

 

Buon hamburger night a tutti voi!!!

 

 

postheadericon Brownies alle castagne

Oggi avevo un po’ di castagne cotte al forno avanzate.

Ho cercato sul web un’idea per riutilizzarle e quello che vi propongo è un dolce dal sapore avvolgente perfetto per i primi freddi!

Lo spunto l’ho preso dal blog “La cucina di Pippicalzina” ma la ricetta l’ho un po’ riadattata in base alle mie esigenze e alle mie quantità.

INGREDIENTI

60 gr burro

120 gr cioccolato fondentente

2 uova

80 gr di zucchero

100-120 ml latte

120 gr castagne cotte

3 cucchiai di cacao amaro

Ho messo le castagne nel latte bollente e ho lasciato che si ammorbidissero un po’. Le ho frullate fino ad ottenere una sorta di purea ma avendo dei pezzetti di castagne di dimensione anche piu grande. Se utilizzate delle castagne lesse certamente riuscirete ad ottenere una purea cremosa. Tuttavia se vi piace l’idea che i pezzetti di castagna si sentano, potete tritare meno finemente. Io ho usato le castagne cotte al forno perchè mi erano avanzate quelle, ma se le avete lesse vanno benissimo, anzi probabilmente il dolce verrà ancora meglio e non avrete bisogno di troppo latte.

Ho fuso il cioccolato con il burro e ho aggiunto una bustina di vanillina.

Ho sbattuto lo zucchero con le uova. Successivamente ho aggiunto la crema di castagne al cioccolato e ho mescolato bene. Dopo ho aggiunto il cioccolato con le castagne alle uova. Infine ho setacciato il cacao amaro e ho mescolato bene.

Ho ottenuto un composto omogeneo e ho cotto in forno a 180 gr per circa 25-30 minuti in una teglia rivestita di carta forno!

Ed ecco il mio brownies alle castagne!

postheadericon Torta de Santiago

Oggi ho deciso di proporvi questa ricetta spagnola che faccio anche io per la primissima volta, speriamo sia buona!

Si tratta di una torta composta da una frolla croccante ripiena di mandorle. E’ un dolce semplice da realizzare, dal profumo irresistibile.

La ricetta originale prevede che nella farcia ci sia anche un po’ di cannella, ma dato che a me non piace ho deciso di sostituirla con la vanillina. A voi la scelta!

INGREDIENTI

con queste dosi io ho realizzato 2 torte piccole (essendo un dolce anche estremamente calorico), ma potete benissimo farne una piuttosto grande o decidere di dimezzarle e fare una sola torta piccolina.

PER LA FROLLA

500 gr farina 00
200 gr zucchero a velo vanigliato
250 gr burro
2 uova intere
1 buccia limone
1 pizzico di sale

PER LA FARCIA
350 gr. di mandorle tritate (o farina di mandorle)
4 uova
250 gr di zucchero
la scorza grattugiata di un limone
1 bustina di vanillina

Cominciamo preparando la frolla. Impastiamo gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgiamo la nostra pasta frolla nella pellicola per alimenti e lasciamo la riposare in frigorifero una mezzora.
Nel frattempo io avevo le mandorle pelate ma intere e quindi le ho tritate molto finemente in un omogeinizzatore.

20120908_083449

Una volta fredda ho steso la frolla tra due fogli di carta da forno.
20120908_083512
Ho rivestito la mia tortiera precedentemente imburrata e infarinata.
Ho montato le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto davvero molto spumoso. Ho incorporato la vanillina e la scorza di un limone grattugiata. Infine ho unito le mandorle tritate.
Ho mescolato delicatamente stando attenta a non smontare il composto e l’ho versato nel guscio di frolla.
Fate attenzione a non riempire il guscio di frolla esageratamente: se avete montato veramente bene le uova con lo zucchero, la farcia in cottura crescerà (sebbene non ci sia il lievito)!
20120908_090002
Ho infornato a 160/180 gradi per circa 40/45 minuti.
I tempi di cottura dipendono molto dal vostro forno.
Io ho infornato due torte e le ho tenute entrambe dentro contemporaneamente per circa 1 ora.
Quando faccio queste torte con la frolla che cuoce insieme al ripieno preferisco sempre infornarle ad una temperatura più bassa del previsto ma per più tempo (in questo modo cuociono più lentamente e si evita il rischio che si scuriscano presto in superficie ma che rimangano crude all’interno!).
Ho lasciato la torta un paio di minuti con il calore diretto solo sul fondo per asciugare bene la frolla e renderla croccante.
Buona Torta de Santiago a tutti!
20120908_113440
Una volta estratta la torta dal forno e fatta raffreddare vi invito a completarla con una spolverata di zucchero a velo!
torta
Alle Padelle – Claudia & Claudia

postheadericon CHEESECAKE

Ecco una ricetta tipica della tradizione Americana.

L’ho provata pochi giorni fa ed ha avuto un grandissimo successo.

Io l’ho fatta in uno stampo da circa 22/24 cm di diametro e il risultato finale è stato un dolce piuttosto alto. Chiaramente potete aumentare la dimensione dello stampo se desiderate un cheesecake più basso. Leggi il resto di questo articolo »

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web