Link
Statistiche
Online dal 2012
  • Visitatori oggi -
  • Visitatori totali -
Annunci Google

Archivi per la categoria ‘Vegetarian Friendly’

postheadericon Polpette di melanzane filanti

Queste polpettine sono golosissime. Perfette per una cena o per un aperitivo con amici. Il guscio croccante si sposa benissimo con la scioglievolezza della scamorza.

Ingredienti:
1 grande melanzana
2 uova
50 gr parmigiano o pecorino se preferite un gusto più deciso
50 gr pangrattato
1 fetta di pane
sale
pepe
scamorza affumicata a pezzettini per la farcitura
pangrattato per la panatura

La prima cosa da fare e pelare la melanzana dalla buccia con un pelapatate. Tagliare a cubetti l’interno della melanzana e scottare in acqua bollente per circa 6/7 minuti.
Scolare e pressare la melanzana per far uscire l’acqua in eccesso.
In un mixer frullare melanzana, uova, parmigiano, pangrattato e pane.

IMG_8592

Prelevare una porzione d’impasto, lavorare con la mano, appiattire, adagiare qualche pezzetto di scamorza, richiudere e arrotondare.

IMG_8599

IMG_8602

IMG_8617

Passare le polpette nel pangrattato.

IMG_8619

IMG_8627

Ora potete scegliere se friggerle o cuocerle al forno con un filo d’olio.

IMG_8631

IMG_8636

IMG_8642

IMG_8643

IMG_8645

IMG_8647

postheadericon Lasagna agli Spinaci

Stanchi della classica lasagna?
Ecco un’alternativa più leggera, veloce, gustosa e vegetariana!

INGREDIENTI
500 gr di spinaci freschi
1 lt di latte
una noce di burro (circa 70 gr)
2 cucchiai e mezzo di farina
parmigiano qb
noce moscata qb
1 confezione di sfoglia sottile fresca

Lavate e lessate gli spinaci in poca acqua bollente salata. Scolateli bene e sminuzzateli.

Nel frattempo preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro in una pentola, facendo attenzione che non imbrunisca. Aggiungete i due cucchiai di farina e formate una palla omogenea senza grumi. A poco a poco, aggiungete il latte. Inizialmente otterrete un composto colloso che via via si andrà diluendo. E’ importante fare attenzione che non si formino grumi! Salare e aggiungere noce moscata a piacere.

Cospargere il fondo di una teglia con uno strato sottile di besciamella, e iniziare a disporre le sfoglie. Condire ogni strato con spinaci, besciamella, e tanto parmigiano.

Per completare il tutto frullare una piccola parte di spinaci con la besciamella e coprire l’ultimo strato con la besciamella verde ottenuta.

Io la mia l’ho preparate e congelata per le feste. Cuoce in circa 40 minuti.

Buon appetito!

postheadericon Wholemeal Carrot Cake

Oggi una torta alle carote con farina integrale…deliziosa! Provatela!

INGREDIENTI

2 uova

140 gr zucchero di canna + 2 cucchiai di zucchero bianco

la scorza di 1 arancia

il succo di mezza arancia

300 gr carote pelate e tritate

50 gr di mandorle tritate

180 gr farina integrale

50 gr fecola di patate

vanillina

90 gr olio di semi

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito

1/2 cucchiaino di bicarbonato

Cominciamo con le mandorle.

20121024_094525

Tritiamole e mettiamole in una terrina insieme alla farina, alla vanillina, e alla fecola.

Ora peliamo e laviamo le carote.

20121024_094549

Tritiamo finemente anche le carote.

20121024_095555

Aggiungiamole al composto di farina e mandorle, mescolando bene il tutto.

Aggiungiamo il succo di arancia, la scorza e il pizzico di sale.

In una terrina a parte montiamo bene le uova con lo zucchero. Inizialmente cominciamo con lo zucchero bianco e poi aggiungiamo anche quello di canna. Con una frusta elettrica montatele per almeno 5-10 minuti fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso.

A questo punto versiamo le uova ben montate con lo zucchero sopra le carote. Mescoliamo bene, in modo che non ci siamo grumi.

Incorporiamo anche l’olio di semi e per ultime la bustina di lievito setacciata e il mezzo cucchiaino di bicarbonato.

Inforniamo a 160° per circa 50 minuti in una teglia foderata di carta forno.

Ed ecco la carrot cake!

20121024_12160820121024_132601

postheadericon Crepes di ceci con zucca e spinaci

Una ricetta tutta vegetariana, leggera, sana, ma soprattutto buona!

Vi dò le dosi per realizzare 4 crepes di media dimensione, quindi sufficienti per 2 persone non troppo affamate.

Poi per i condimenti procedete un po’ ad occhio. Ad eccezione del parmigiano e delle sottilette, in questa ricetta non sono usati grassi!

Per le crepes:

125 ml di latte parzialmente scremato

1 uovo

60 gr farina di ceci

un pizzico di sale

Per il condimento:

spinaci lessi qb

zucca qb

noce moscata qb

pepe bianco qb

sale qb

4 sottilette

parmigiano in abbondanza

Cominciamo col pulire e tagliare a pezzettini la zucca. Mettiamola senza nessun condimento nè acqua in microonde alla massima potenza per circa 10-15 minuti, fino a quando toccandola con un cucchiaio non si squaglierà completamente.

Condiamo la zucca con parmigiano, un po’ di sale e noce moscata. Mischiamo bene fino a formare una crema.

Mettiamo una padella antiaderente sul fuoco a scaldare.

Prepariamo ora le crepes mescolando il latte con l’uovo. Incorporiamo, sempre mescolando, la farina di ceci setacciandola poco per volta, facendo molta attenzione a non creare grumi. Aggiungiamo un po’ di sale al composto.

Cuociamo ora le crepes sulla padella che sarà ben calda. A fine cottura il risultato sarà questo:

20121022_103333

Ora farciamo ogni crepes con la crema di zucca che abbiamo preparato.

20121022_104506

Aggiungiamo anche mezza sottiletta per ogni crepe.

20121022_104551

Chiudiamo le crepes farcite come una sorta di “sofficino” e adagiamole una adiacente all’altra in una teglia rivestita di carta forno (senza usare grassi).

Ora prendiamo gli spinaci lessi, aggiungiamo molto parmigiano grattugiato, un po’ di pepe bianco e frulliamo con un frullatore ad immersione. Aggiungiamo latte a sufficienza per ottenere una crema di spinaci fluida ma non esageratamente liquida.

Cospargiamo le crepes con la crema di spinaci.

20121022_120223

Aggiungiamo anche 2 sottilette a pezzetti e qualche dadino di emmenthal. Inforniamoa 180 gradi per circa 20 minuti e…

20121022_122958

…Ed ecco pronte le nostre crepes vegetariane super light!

In questa ricetta oltre ad essere presenti solo verdure e formaggi, sono totalmente assenti i grassi: non sono stati usati infatti nè olio nè burro!

Un primo originale, leggero e gustosissimo!!

Buon Appetito!

postheadericon Biscotti di riso al limone (senza glutine)

Biscotti semplici, croccanti che profumano intensamente di limone. Fatti a base di farina di riso bio.

INGREDIENTI

280 gr farina di riso bio

1 uovo

succo di un limone (filtrato)

scorza di un limone

100 gr zucchero a velo vanigliato

1 tazzina di olio di semi di arachide

Ho impastato la frolla composta da questi ingredienti, l’ho stesa, ho dato ai biscotti la forma che desideravo e li ho cotti a 180 gradi per circa 15-20 minuti.

L’unica accortezza è che inizialmente la farina di riso sembra non impastarsi mai…piano piano con un po’ di pazienza otterrete una frolla liscia e omogenea, non disperate!

Sono biscotti ultra light, perfetti per una merenda gluten free!

bisc-riso-limone

postheadericon Torta Farro & Yogurt SENZA UOVA

Continuano i miei esperimenti alla ricerca di ricette con meno ingredienti possibili.

Cerco sempre di cucinare cose buone nel modo più veloce, semplice e meno grasso possibile.

Ho continuato a sperimentare dolci gustosi ma senza uova per tutti coloro che per un motivo o per l’altro non possono mangiarle.

Questa volta ho fatto un dolce semplicissimo e sanissimo adoperando yogurt e farina di farro. Usare la farina di farro aiuta a conferire al dolce un colore scuro e meno pallido di quello che si avrebbe usando la farina normale senza uova.

Il dolce è caratterizzato dal gusto della farina di farro, ideale per chi ama le cose semplici e il sapore integrale. Non è un dolce goloso, ma un dolce piacevolmente leggero e sano.

INGREDIENTI

250 gr farina difarro

50 gr farina tipo 00

200 gr zucchero

500 gr yogurt bianco

1 bustina lievito per dolci

2 bustine vanillina

la punta di un cucchiaino di bicarbonato

40 grammi di olio di semi

Ho setacciato prima tutti gli ingredienti secchi ad esclusione del lievito.

Poi sbattendo con le fruste ho unito prima l’olio e poi lo yogurt facendo attenzione a non formare grumi.

Infine subito prima di infornare ho aggiunto il lievito.

Ho cotto per 45/50 minuti a 160 gradi (fate sempre attenzione alla potenza del vostro forno però!).

Per provare ho fatto una parte del mio impasto aromatizzata al caffè aggiungendo prima della cottura un concentrato di caffè ottenuto sciogliendo un cucchiaio di caffè solubile in un cucchiaio di caffè liquido. Per chi ama il gusto del caffè il dolce ottenuto in questo modo risulta da sapore deciso e profuma di caffè: ideale per il risveglio! Un gusto che ricorda forse un po’ quello della famosa “kinder colazione più”. Provatela!

Qui sotto vi posto le foto. Il dolce cucinato nello stampo tondo è quello semplice, mentre quello rettangolare è quello aromatizzato al caffè!

Farro & Yogurt

20121015_173119

e Farro, Yogurt & Caffè:

20121015_173022

Annunci Google
Facebook
Twitter
Siti Amici
Cerca nel Web